Un consiglio di cucina: la ricetta della torta non lievitata al cioccolato

Come utilizzare gli avanzi delle uova di cioccolato di Pasqua? Non so se capita solo a casa nostra, ma passata la Pasqua ci ritroviamo con una quantità di cioccolato vergognosamente alta, giustificata dal fatto che avendo due bambini sono giunte sotto il nostro tetto almeno 4-5 uova ciascuno. E per quanto molto spesso si tratti di cioccolato al latte, non è sano farne mangiare così tanto ai bambini.

 

A me il cioccolato piace, e dunque potrei anche sacrificarmi io per finirlo, ma nemmeno ai grandi fa troppo bene ingozzarsene e allora ho cercato di studiare qualche ricetta che permettesse di riciclare gli avanzi tutti spezzettati in modo da servirli anche agli ospiti. Il risultato di svariate prove portate avanti nel corso degli ultimi anni è stato la ricetta che voglio proporre oggi sul blog, un dolce goloso e di facile realizzazione. A me – che sono appunto una vera appassionata di cioccolato – piace particolarmente perché non essendoci lievito la torta rimane bassa, compatta, molto saporita. Gli amici l’hanno ribattezzata morte al cioccolato, ma sono ancora tutti vivi e dunque non esito a consigliarla come stratagemma svuota dispensa dopo questi giorni di festa.

Certo, esteticamente il dolce risulterebbe più invitante se ricoperto con una glassa al cioccolato, ma mi pare che sia – già così – sufficientemente ricco e calorico. Al massimo dunque la ingentilisco con una spolverata di zucchero a velo.

 

tortaCioccBassaRICETTA DELLA TORTA NON LIEVITATA AL CIOCCOLATO
Ingredienti:

100 gr di cioccolato fondente – 150 gr di cioccolato sia al latte sia fondente – 50 gr di cacao amaro – 150 gr di burro – 80 gr di zucchero (nel caso in cui si usi soltanto cioccolato fondente, senza cioccolato al latte, aumentare la dose di zucchero a 120 gr) – 3 uova grandi – 50 gr di farina

Procedimento

Accendere il forno a 170 gradi in modo che sia caldo nel momento in cui si infornerà la torta.

In una pentolina abbastanza grande per contenere il cioccolato, far sciogliere a fiamma bassissima il burro. Fondere poi a bagnomaria tutto il cioccolato, fondente e al latte, nella stessa pentola dove si è fatto ammorbidire il burro. Mescolare fino a che non saranno sciolti e ben amalgamati, quindi spegnere il fuoco.

A questo punto unire i tuorli, lo zucchero, la farina e il cacao. Mescolare in modo che il composto risulti omogeneo e fare attenzione a rimuovere eventuali grumi dell’impasto. Montare poi a neve gli albumi e unirli all’impasto, mescolando con delicatezza per non smontarli.

Ungere una teglia del diametro di circa 20-22 cm e infarinarla (passaggi non necessari se si usa la carta da forno o uno stampo al silicone). Versare il composto nella tortiera ed infornare per circa 40-45 minuti. Far raffreddare la torta prima di sfornare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...