“Piccoli racconti di animali nel mondo” di Pierangela Fiorani – Presentazione

Il libro oggetto di questo post è la versione complessiva, edita nel 2007, di quelli che erano nati inizialmente come cinque libri individuali, relativi ciascuno agli animali di un continente specifico: “Piccoli racconti di animali in Africa“, “Piccoli racconti di animali in America“, “Piccoli racconti di animali in Asia“, “Piccoli racconti di animali in Australia“, “Piccoli racconti di animali in Europa“.

A differenza delle edizioni precedenti, che erano disponibili sia con copertina rigida, leggermente imbottita, che con copertina flessibile (ed attualmente, su Amazon, anche in formato elettronico), il volume a cui mi riferisco è stato prodotto in un’unica veste: formato di poco superiore a quello di un foglio A4, copertina flessibile, 144 pagine.

La copertina del volume unico che racchiude tutte le storie per i 5 continenti
La copertina del volume unico che racchiude tutte le storie per i 5 continenti

Come accade per quasi tutti i libri della Dami Editore, il prodotto è di ottima qualità, con tante illustrazioni colorate nel tipico stile di Tony Wolf. La struttura del volume ricalca esattamente quella che già caratterizzava le pubblicazioni singole: una dozzina di brevi racconti che hanno per protagonista ciascuno un diverso animale, seguita (al termine delle storie legate a ciascun continente) da una coppia d facciate “educative” che riassumono gli animali incontrati e li descrivono sommariamente per insegnare ai bambini qualcosa su ciascuna creatura.

Per ogni favoletta lo schema è il medesimo: la facciata di sinistra è interamente occupata da una grande illustrazione a colori, ben abbinata con la storia narrata nella facciata di destra, che risulta quasi interamente riempita dal testo scritto. Le immagini sono semplici ma abbastanza realistiche, sia nel tratteggiare gli animali che lo sfondo su cui questi si muovono, e trovo che siano state ben studiate in modo da costituire, soprattutto per i più piccini, un quadretto ideale, quasi una fotografia di come e dove vive un certo mammifero, uccello o rettile.

Il volume dedicato all'Asia
Il volume dedicato all’Asia

L’aspetto che secondo me penalizza questa pubblicazione (così come i cinque volumi specificatamente riservati ad un certo continente) è l’estrema brevità delle storie, che risultano davvero molto corte. In questo modo, per quanto possano essere facilmente accessibili anche ai più piccoli, risultano povere di spunti e non scatenano l’immaginazione infantile quanto potrebbero fare racconti più articolati.

Forse il pubblico più adatto per usufriore di questo libro sono i bambini più piccoli (intorno ai due anni di età), per i quali è difficile mantenere a lungo l’attenzione e che potrebbero quindi apprezzare storielle molto elementari, che si esauriscono in qualche minuto. In alternativa suggerirei la lettura del libro ai bambini di circa 6 anni, che stanno approcciandosi per la prima volta alla lettura in autonomia: in questo caso la brevità dei racconti li aiuterà a non stancarsi troppo, anche se la semplicità delle trame potrebbe risultare poco accattivante per bambini di questa età.

La mia esperienza: noi abbiamo regalato questo libro a mio figlio quando frequentava da alcuni mesi la prima classe delle elementari, in modo che potesse esercitarsi nella lettura. Dopo una fase iniziale in cui effettivamente era contento di prendere in mano il libro per migliorare il suo approccio al leggere, in poco tempo le storie tanto semplici hanno smesso di destare il suo interesse e ha preferito dedicarsi a letture diverse, per lui più accattivanti (come la collana “Storie da 5 – 10 – 15 minuti” della quale parlo in questo post).

Età per cui lo suggerisco: lettura ad alta voce dai 2 anni e mezzo – lettura autonoma dai 6 anni

Valutazione: acquisto non consigliato perché le storie, benché numerose, sono davvero troppo semplici e brevi per risultare interessanti.Acquisto non consigliato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...