Un consiglio di cucina: la ricetta del passato di mais

Il passato di verdure è un piatto semplice da preparare che spesso i bambini non disdegnano troppo, specialmente da piccoli, perché ne apprezzano la consistenza cremosa e vellutata. I miei figli sono i soliti bastian contrari e non amano particolarmente tutto ciò che è cremoso o brodoso, preferendo i cibi solidi, ma siccome invece i passati piacciono molto a me, qualche volta li ripropongo comunque in tavola.

Passati per tutti i gusti
Passati per tutti i gusti

Di solito preparo il classico passato di verdure miste, quello di asparagi in primavera, oppure quello (che è quasi una vellutata) di carote e patate o patate e zucchine, ma a volte libero la fantasia e provo ricette più insolite come il passato di mais. Probabilmente questo piatto risulterebbe più gustoso se preparato utilizzando il mais fresco ma io confesso di aver sempre usato le scatolette “da dispensa”, che ci comprano con largo anticipo e possono restare per mesi sullo scaffale. Il piatto finale è comunque gustoso, con un sapore leggermente più intenso dato dall’aggiunta del prosciutto.

Non posso dire che i miei figli lo abbiano adorato, ma nel complesso non lo hanno nemmeno sdegnato e così ho deciso di proporre questa ricetta un po’ particolare qui sul blog, forte anche della sua estrema rapidità (e facilità) di preparazione, che la rende davvero perfetta per introdurre con un piatto caldo una cena rapidamente messa in tavola dopo un’impegnativa giornata divisa fra lavoro e famiglia.

 

Foto decisamente mal riuscita di un piatto davvero appetitoso
Foto decisamente mal riuscita di un piatto davvero appetitoso

RICETTA DEL PASSATO DI MAIS
Ingredienti per 4 persone:

700 gr di mais conservato al naturale – un bicchiere di latte – 100 gr di prosciutto crudo – 4 cucchiai di parmigiano grattugiato – uno scalogno – burro – erba cipollina – sale e pepe
Procedimento

Sgocciolare il mais dalla scatola e frullarlo, tranne un cucchiaio, con il bicchiere di latte finché non sarà ridotto ad una crema omogenea.

In una casseruola far appassire lo scalogno finemente tritato con poco burro, quindi unire la crema di mais e cuocere, a fuoco basso, per 10 minuti. Aggiustare di sale e pepe ed unire il parmigiano grattugiato, mescolando.

In una padella far saltare il prosciutto crudo tagliato a striscioline sottili con una noce di burro.

Servire la crema ben calda, sistemando in ogni piatto anche un paio di cucchiaiate di prosciutto crudo saltato. Decorare i piatti con il mais tenuto da parte e con qualche stelo di erba cipollina tritato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...