Un consiglio di cucina: la ricetta dei biscotti bicolori intrecciati

Pur amando i dolci e cucinandone spesso, al contrario non preparo quasi mai i biscotti. Non saprei dire esattamente perché, forse la ragione è legata al fatto che mentre una torta (soprattutto se morbida) o un dessert al cucchiaio raramente avanzano, dei biscotti tendenzialmente più asciutti e secchi mi danno l’idea di essere meno apprezzati al di fuori della colazione. O forse perché temo che non abbiano un aspetto molto accattivante, e che la cosa sia più facilmente mascherabile in una torta che si può glassare o spolverare di cacao e zucchero a velo.

Insomma, quale che ne sia la causa, finora ho preparato biscotti fatti con le mie mani forse un paio di volte in vita mia, non di più. Mi sono però imbattuta i giorni scorsi in un simpatico anche se non recentissimo video che mostrava la principessa ereditaria Victoria di Svezia e il marito preparare dolci tradizionali con la figlioletta, e quelle immagini mi hanno fatto venir voglia di dedicarmi a mia volta all’impresa.

Un'immagine catturata dal video al quale mi riferisco: nel 2013 la principessa Victoria preparava i tradizionali dolci allo zenzero insieme a marito e figlia
Un’immagine catturata dal video al quale mi riferisco: nel 2013 la principessa Victoria preparava i tradizionali dolci svedesi allo zenzero insieme a marito e figlia

Indecisa su cosa preparare per questa mia “prima volta”, alla fine ho optato per una tipo di biscotti che richiede davvero poca abilità in quanto si tratta essenzialmente di impastare farina uova e zucchero in maniera non troppo diversa da come si farebbe per una frolla. In questo modo si ottengono quelle che sul mio ricettario erano presentate come ciambelline bicolori e che a me hanno ricordato i famosi Abbracci confezionati da Mulino Bianco.

Il risultato, considerata la mia scarsa pratica, non è stato poi deludente, anche se a posteriori ritengo che sarebbe stato meglio evitare la granella di zucchero che ho aggiunto alla fine: molto scenografica, ma rende i biscotti troppo dolci per il mio gusto.

Ho scelto di condividere comunque la ricetta sul post perché magari qualcuno coglierà l’occasione dell’imminente ponte dell’Immacolata per provare a cimentarsi nella preparazione di questi biscotti insieme ai propri familiari. Noi lo faremo sicuramente, magari provando un tipo diverso di impasto!

 

cam00864-piattoRICETTA DEI BISCOTTI BICOLORI INTRECCIATI
Ingredienti per 500 gr circa di biscotti:

250 gr di farina – 125 gr di zucchero – 125 gr di burro – 50 gr di cacao amaro in polvere – 1 uovo grande – la buccia grattugiata di un limone – un pizzico di sale

Procedimento

Lavorare il burro (che deve già essere a temperatura ambiente) con un cucchiaio di legno in modo da renderlo morbido e spumoso; aggiungere quindi (continuando a mescolare) lo zucchero, la farina, il sale, l’uovo, la buccia di limone grattugiata. Impastare rapidamente il tutto facendo attenzione che non si formino grumi; a me non è capitato, eventualmente si può limitare il problema setacciando la farina prima di aggiungerla agli altri ingredienti.

Dividere poi l’impasto in due parti uguali e ad una delle due aggiungere il cacao in polvere, mescolando ancora un poco per amalgamarlo bene. Avvolgere quindi i due impasti, separatamente, con la pellicola trasparente per alimenti e lasciarli riposare per almeno 30 minuti nella parte meno fredda del frigorifero.

Trascorso il tempo di riposo riprendere gli impasti e con ciascuno formare un cordoncino dello spessore di una matita o poco più. Tagliarli quindi alla lunghezza di circa 10 cm e intrecciarne uno bianco ed uno al cacao, richiudendoli poi a formare una ciambella.

Disporre le ciambelline così ottenute sopra una teglia da forno (imburrata e infarinata oppure ricoperta di carta forno leggermente inumidita) e far cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti circa. I biscotti vanno tolti dal forno quando saranno leggermente dorati e si possono consumare sia tiepidi che freddi.

Annunci

2 thoughts on “Un consiglio di cucina: la ricetta dei biscotti bicolori intrecciati

    1. Benvenuta soffiodininfee!
      Se ti sono piaciuti questi biscotti penso che apprezzerai ancora di più la mia ricetta dei dolci di frolla al burro; li ho preparati con mia figlia nel ponte dell’Immacolata e spero di riuscire a pubblicare un post nel giro di un paio di giorni … queste ciambelline bicolori (nonostante la presenza del cioccolato per il quale io ho un debole) erano un po’ troppo dolci per i miei gusti, mentre i biscotti di frolla sono venuti davvero squisiti, te lo assicuro!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...