Un consiglio di cucina: la ricetta dei biscotti di frolla con la marmellata

Dopo tanti anni passati ad evitare i biscotti (ovvero ad evitare di cucinarli io stessa, benché non disdegnassi di assaggiarli) il mio recente esperimento con le ciambelline bicolori intrecciate (questo il post con la ricetta) mi ha convinta a ripetere il tentativo. E visto che personalmente mi piace la consistenza dei biscotti di pastafrolla – amo in particolare i burrosissimi biscotti della tradizione scozzese – ho scelto, nel lungo week-end seguito all’8 dicembre, di cimentarmi in questo tipo di preparazione.

biscotti-pasta-frollaGrazie all’acquisto di un paio di formine adatte allo scopo devo dire che i biscotti sono riusciti bene sia dal punto di vista del sapore che della resa estetica. Anzi, mi hanno soddisfatta al punto che ne ho messa un’infornata in una bella scatola regalo e li ho consegnati come pensierino a una coppia di vicini con cui non ci scambiamo mai regali veramente impegnativi.

Questa volta ho usato come confettura quella alle ciliegie perché, insieme alla marmellata di fragole, è la preferita dei miei figli. Siccome però io prediligo la confettura di arance (possibilmente quella con anche le scorzette dentro) credo che a breve proverò nuovamente la ricetta facendo questa piccola sostituzione.  E non escludo in futuro di provarne anche la versione semplificata senza marmellata.

Nel frattempo, ecco come confezionare dei deliziosi biscottini in un’oretta e mezza di lavoro (una quarantina di minuti circa oltre al tempo di riposo della pasta).


cam00865-piattoRICETTA DEI BISCOTTI DI FROLLA CON LA MARMELLATA

Ingredienti per 6-8 persone:
250 gr di farina – 100 gr di zucchero – 125 gr di burro – 2 tuorli d’uovo – 150 gr di marmellata di fragole o ciliegie (o comunque del gusto desiderato) – 1 bicchierino di marsala – la buccia grattugiata di un limone – un pizzico di sale

Procedimento

Setacciare la farina, disporla a fontana, mettervi al centro il burro ammorbidito a temperatura ambiente e diviso a pezzetti, lo zucchero, i tuorli d’uovo, il marsala, la buccia grattugiata di limone e il sale. Amalgamare rapidamente il tutto senza lavorare troppo l’impasto, che dovrà assumere l’aspetto di una massa elastica ma non gommosa. Avvolgerlo poi in un foglio di pellicola trasparente per alimenti e farlo riposare nella parte meno fredda del frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso questo tempo, riprendere la pasta e stenderla ad uno spessore di 3-4 millimetri; l’ideale è di infarinare il piano di lavoro sottostante in modo che l’impasto non vi si attacchi sopra. Con un tagliapasta del diametro di circa 4 centimetri (io ne ho scelto uno a forma di stella e uno rotondo con le cappette) ritagliare tante formelle quante se ne possono ottenere, mettendone da parte la metà.

Questa versione coi cuoricini (più semplici da ritagliare) l'ha preparata mia figlia quasi da sola; siccome il tagliapasta era più piccolo abbiamo dovuto evitare l'intaglio centrale, ma il risultato è comunque apprezzabile
Questa versione coi cuoricini (più semplici da ritagliare) l’ha preparata mia figlia quasi da sola; siccome il tagliapasta era più piccolo abbiamo dovuto evitare l’intaglio centrale, ma il risultato è comunque apprezzabile

Con un tagliapasta rotondo più piccolo (circa 2 cm di diametro) incidere al centro la metà di dischetti tenuta da parte al passo precedente. Re-impastare gli avanzi e continuare in questo modo fino all’esaurimento della pasta.

Stendere sopra i dischi di pasta un leggero strato di marmellata (se ne può anche usare di più gusti diversi), sovrapponendo poi a ciascuna forma un dischetto inciso al centro e mettere ancora un po’ di marmellata proprio nella cavità centrale dello strato superiore.

Sistemare i biscotti sopra una placca da forno imburrata e infarinata (o ricoperta da carta forno inumidita) e farli cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti, finché saranno leggermente dorati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...