Un consiglio di cucina: la ricetta del budino di riso all’arancia

Il budino di riso è una dessert diffuso praticamente in tutto il mondo: in India e Pakistan sono molto diffusi il kheer e il simile firni, nel Regno Unito il rise pudding, in Svezia è un tipico dolce natalizio, lo Shol-El Zard è un tipico dolce persiano a base di riso aromatizzato con lo zafferano, in tutta l’America Latina è conosciuto l’arroz con leche (versione spagnola dolce del riso e latte). In Italia il budino di riso ha tipicamente tradizione toscana, ma ne esistono comunque un gran numero di varianti.

CitrusSinensis

Io ho iniziato a cucinarlo da poco, più che altro perché da ragazza spesso insieme a mia madre e mia sorella preparavo un’elaborata torta di riso coi canditi (della quale al momento non ritrovo più la ricetta) e così un pomeriggio ho voluto provare qualcosa di simile insieme ai miei figli.

Soprattutto online si trovano versioni più semplici e con meno ingredienti per preparare il budino di riso all’arancia, io prima che termini la stagione degli agrumi ho pensato di tentare con una ricetta trovata in un vecchio libro cartaceo che la presentava come chiusura per il cenone della Vigilia. Che dire, la dolcezza della frutta secca si sposa alla perfezione con il sapore un po’ più aspro degli agrumi ed il risultato è davvero gustosissimo.

Per poter far mangiare questo dessert anche ai bambini, il mio suggerimento è di sostituire il bicchierino di rhum previsto fra gli ingredienti con una dose analoga di succo d’arancia (o, per un mix di sapori maggiore, con del succo di pompelmo).

 

CAM00602RICETTA DEL BUDINO DI RISO ALL’ARANCIA

Ingredienti per 8 persone: 1 arancia non trattata – 100 gr di riso (possibilmente qualità arborio) – 3 uova – 2 bicchieri di latte – 1 bicchierino di rhum (o di succo d’arancia o di succo di pompelmo) – 1 stecca di vaniglia – 50 gr di zucchero – 50 gr di burro – 3 cucchiai di panna liquida – 30 gr di uvetta – 30 gr di pinoli – 5 datteri – 5 fichi secchi – 1 pizzico di sale – burro e pangratto per ungere lo stampo

Procedimento

Mettere il riso in uno scolapasta o colariso e lavarlo sotto l’acqua corrente. Portare a bollore metà del latte con il sale e la vaniglia, quindi versarvi il riso ed il burro. Mescolare con una forchetta per separare bene i chicchi. Abbassare la fiamma e portare il riso a cottura (ci vorranno fra i 15 e i 18-20 minuti) unendo il resto del latte bollente un poco alla volta, aspettando che quello versato in precedenza si sia assorbito. Durante la cottura mescolare di tanto in tanto.

Quando il riso è cotto, versarlo in un piatto ed allargarlo, eliminare la vaniglia, cospargere il riso con lo zucchero e lasciarlo raffreddare.

Ridurre i datteri e i fichi secchi a dadini, quindi unirvi l’uvetta e la scorza grattugiata dell’arancia. Bagnare il tutto con il rhum e il succo di mezza arancia, oppure con il succo dell’arancia intera o ancora con il succo di metà arancia e di metà pompelmo. Lasciar insaporire la frutta secca nella bagna per 20 minuti.

Nel frattempo montare per una decina di minuti con la frusta a mano i tuorli con la panna. Quando il riso sarà freddo versarlo in una ciotola grande e incorporarvi il composto di tuorli e panna.

Trascorsi i 20 minuti di ammollo, versare la frutta secca nella ciotola con i riso, unire anche i pinoli e mescolare con cura. Montare a neve ben ferma gli albumi ed incorporarli delicatamente al composto nella ciotola, facendo attenzione a non smontarli.

Versare il composto in uno stampo da budino precedentemente imburrato e cosparso di pangrattato. Sistemare quindi lo stampo in una teglia contenente dell’acqua bollente e farlo cuocere in forno a bagnomaria. Il forno deve essere già caldo, a 180 gradi, e la cottura a bagnomaria richiede circa 60 minuti. Aspettare che il budino si sia intiepidito prima di sformarlo su un piatto da portata e decorarlo a piacere con panna montata e spicchi d’arancia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...