“Allenamente” di Carlo Carzan e Sonia Scalco – Presentazione

Ho già pubblicato alcuni post dedicati a libri di Editoriale Scienza (mi riferisco a “Sopra e sotto” e a “La storia della vita“), casa editrice che ho scoperto di recente – quando è stato il momento di guardarsi intorno per i regali di Natale – ma che ha mi ha colpita per la validità dei prodotti proposti. Come lascia intuire il nome della casa editrice stessa infatti viene posto decisamente un occhio di riguardo nella scelta non solo degli argomenti da trattare, ma anche dell’approccio con cui strutturare i libri e delle illustrazioni che li completano. Tutto insomma viene curato per aiutare i bambini ad imparare nel modo più immediato, piacevole ed appassionante.

allenamente

Il libro al quale dedico il post di oggi è “Allenamente“, un vero e proprio manuale che unisce interessanti nozioni sul cervello, spiegazioni su come funzionino l’apprendimento umano, la logica, la deduzione e interessantissime pagine di giochi, quiz e test della più svariata natura per permettere ai bambini di memorizzare meglio i concetti appena appresi ed esercitarsi a ragionare. Dal punto di vista estetico il libro, con le sue cento pagine scarse, la copertina flessibile e dimensioni di circa 18 x 23 cm, sembra poco più che un quaderno è un eserciziario come potrebbero possederne già i bambini perché richiesti dalle insegnanti della scuola primaria. Ma il vero tesoro del volume sta tutto al suo interno.

Come efficacemente spiegato non solo nelle prime pagine del libro ma anche sul sito che gli autori hanno dedicato al volume ed alla filosofia che sta alla base della sua redazione, http://www.editorialescienza.it/it/libro/allenamente.htm, “Allenamente” è un vero e proprio laboratorio pensato per tenere in esercizio il cervello con giochi di memoria e di logica, test per migliorare la concentrazione, esercizi per stimolare la creatività – il tutto accomunato dall’idea fondante che il metodo più semplice per sviluppare le capacità cognitive (nei bambini ma non solo) è sicuramente il gioco.

Ma il libro non è solo questo, al contrario racchiude anche una parte manualistica molto ben sviluppata ed approfondita, che non solo spiega ad esempio il funzionamento del cervello piuttosto che i passi di un ragionamento deduttivo, ma suggerisce anche tecniche e trucchi utili per allenare la mente, per migliorare la memoria, per sviluppare le capacità di osservazione. Per coinvolgere maggiormente i ragazzi, l’intero libro è caratterizzato da colori, schemi, disegni (viene addirittura indicato ai lettori come creare una mappa mentale, oppure come imparare a scrivere elenchi efficaci).

Esempio di una delle pagine del libro
Esempio di una delle pagine del libro

I capitoli in cui “Allenamente” è suddiviso sono dodici: si inizia con una interessante spiegazione sul funzionamento del cervello, per passare poi ad insegnare il metodo di apprendimento, focalizzandosi quindi su memoria, capacità d’osservazione, concentrazione, per finire con le pagine dedicate alla scoperta della logica, all’importanza del saper mettere in ordine (anche concettuale) cose e concetti, alla lezione che possiamo imparare dai nostri errori. Inoltre per aiutare i ragazzi a definire il tipo di informazione o di esercizio al quale stanno per approcciarsi, il manuale è diviso in colori diversi: la sezione viola fornisce informazioni scientifiche, quella rossa strumenti e metodo per allenare il cervello, quella verde evidenzia le capacità da allenare, quella blu infine corrisponde ai momenti in cui è richiesto che il lettore intervenga attivamente per completare esercizi, quiz e giochi.

L'indice del volume fa soltanto intuire la vastità di argomenti trattati e di informazioni evidenziate nel libro
L’indice del volume fa soltanto intuire la vastità di argomenti trattati e di informazioni evidenziate nel libro

I tre aspetti più interessanti del volume risiedono a mio parere nel linguaggio usato (preciso da un punto di vista scientifico, ma anche abbastanza semplice per essere comprensibile da ragazzi intorno agli 8 anni, spesso calato in contesti loro familiari – come gli allenamenti jedi del maestro Yoda – per rendere il tutto più facile da seguire e ricordare), nell’eterogeneità degli argomenti trattati (il che permetterà al termine della lettura di avere un quadro a tutto tondo di cosa possiamo chiedere ad una mente allenata e come potenziarla al meglio), nell’abbondante presenza di parti ludiche (ottime per spingere i bambini a mettersi in campo attivamente, sperimentando, esercitandosi, mettendo in pratica quella che prima era solo teoria).

Ecco un esempio della sezione azzurra, che con i suoi giochi ed esercizi permette ai ragazzi di toccare con mano quanto hanno letto in precedenza
Ecco un esempio della sezione azzurra, che con i suoi giochi ed esercizi permette ai ragazzi di toccare con mano quanto hanno letto in precedenza

La mia esperienza: mia sorella ha regalato questo libro a mio figlio lo scorso Natale e lui ha iniziato a leggerlo già la sera stessa. Lo ha interessato scoprire tante informazioni che non conosceva (a partire dalle capacità dei due diversi emisferi cerebrali), anche perché il libro è davvero curato e ciascuna pagina risulta una piccola scoperta, così come l’approfondimento dei vari argomenti trattati è sempre condotto in modo da stimolare la curiosità dei ragazzi. .

Età per cui lo suggerisco: lettura autonoma dagli 8 anni

Valutazione: acquisto assolutamente consigliato! 03-reading-a-book

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...