Un consiglio di cucina: la ricetta del coniglio in crosta di verdure

La carne di coniglio è sicuramente una delle migliori: sono solo infatti fa parte della categoria di quelle bianche, quindi è molto magra e prelibata, ma è anche ricca di vitamine del gruppo B e di sali minerali (potassio, selenio, ferro e calcio), vantando infine un basso contenuto di colesterolo. Per queste sue proprietà, è indicata per diete a regime ipocalorico, specie se la cottura avviene al forno e quindi rimane povera di grassi e condimenti.

Varie ricette a base di coniglio: con le olive, fritto, in umido coi peperoni.
Varie ricette a base di coniglio: con le olive, fritto, in umido coi peperoni.

Io a dire il vero non cucino spesso il coniglio perché è indubbiamente più lungo da preparare rispetto a una velocissima bistecca (sia essa ai ferri piuttosto che alla milanese) e se lo impiatto con ancora le ossa i bambini a volte fanno un po’ di storie – altre volte invece lo afferrano con l’entusiasmo di un cavernicolo e vuotano il piatto in meno di cinque minuti. Quello che ho dunque cercato di fare ultimamente è ricercare e sperimentare qualche ricetta che mi permettesse di variare il solito coniglio alla cacciatora (cioè in bianco) o al forno.

La ricetta che ho scelto di provare oggi è una mia variazione ad una ricetta nata per preparare i bocconcini di vitello; la carne viene prima spadellata e poi ripassata al forno, il che le garantisce di essere sicuramente ben cotta (come piace a me) e di rimanere comunque morbida perché il passaggio in forno è fatto avvolgendo il coniglio in un doppio strato di verdure. Questo rende inoltre la ricetta decisamente scenografica, rendendola perfetta anche per un’occasione un po’ importante come il sempre più vicino pranzo pasquale.

 

CAM00588RICETTA DEL CONIGLIO IN CROSTA DI VERDURE  
Ingredienti per 6 persone:

4 cosce di coniglio – 600 gr di patate – 200 gr di zucchine – mezzo limone – farina – parmigiano grattugiato – rosmarino – burro – olio extravergine d’oliva – sale e pepe

Procedimento

Ridurre le zucchine a rondelle, tagliandole obliquamente in modo da ottenere delle fettine un po’ allungate. Sbucciare e affettare sottilissime le patate, saltandole poi per una decina di minuti in una padella capiente con poco olio e burro. Una volta pronte, allargare le patate su un vassoio, salarle e lasciarle raffreddare.

Disossare le cosce di coniglio e ridurle a bocconcini; passarli quindi in padella con una noce di burro, un rametto di rosmarino, una spolverata di farina e il succo di mezzo limone. Far saltare per circa 15 minuti, aggiustando di sale e pepe.

Foderare il fondo di una pirofila con la metà delle patate, distribuirvi sopra i bocconcini di carne e coprirli con una striscia di fettine di patate alternate ad una striscia di fettine di zucchine. Cospargere la superficie di parmigiano.

Infornare in forno già caldo a 200 gradi finché non si sarà formata una crostina dorata e croccante (circa 10 minuti).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...