“The Easter Gift” di Martha Streufert Jander – Presentazione

L’ho già scritto l’anno scorso e appena pochi giorni fa in un altro post dedicato alla presentazione dei libri per bambini, nell’editoria italiana per l’infanzia non sono molti – purtroppo – i titoli dedicati alla Pasqua. Questo è un peccato perché ci sarebbero tanti volumi davvero interessanti pubblicati all’estero che basterebbe tradurre e pubblicare anche nel nostro paese. Alcuni hanno copertine davvero interessanti, ma non potendo sfogliarli per capirne il taglio (quanto testo è presente, qual è lo stile delle illustrazioni) generalmente sono un po’ restia ad ordinarli online dai negozi internazionali.

eastergift-cover

Tenendo conto di questa mia limitazione mentale ma sapendo d’altra parte quanto sia difficile trovare nelle nostre librerie dei titoli per bambini incentrati su questo periodo, ho approfittato del fatto che una cara amica dei tempi del liceo avesse in programma un viaggio negli Stati Uniti per chiederle di acquistare un libro che potessi poi leggere insieme ai miei bambini prima del 16 aprile. Lei non si è dimenticata della richiesta e così da qualche giorno nei nostri scaffali ha trovato posto “The Easter Gift” di Martha Streufert Jander.

Il libro, con le sue 16 pagine di dimensione 15×20 cm, offre quella che io giudico una visione nuova della Pasqua cristiana e che costituisce sicuramente l’aspetto più interessante del volume, quello che mi spinge a consigliarne l’acquisto anche a chi l’inglese lo mastica poco.

Il testo infatti non si sofferma soltanto – come potremmo aspettarci – sugli ultimi giorni di Gesù in terra, ma prende il via molto più lontano nel tempo, spingendosi addirittura al momento in cui nel Paradiso Terrestre Adamo ed Eva hanno ceduto alle lusinghe del serpente e disubbidito a Dio. Da qui l’autrice passa a parafrasare passi dei Vangeli (Matteo e Luca in particolare) e delle lettere agli Ebrei per spiegare in maniera semplice ma chiara come a seguito del peccato originale gli uomini abbiano bisogno di un Salvatore, quello stesso del quale si è avuta una promessa per lunghi secoli e che celebriamo tanto festosamente nella ricorrenza del Natale, mentre sembra che venga meno sentita la morte in croce e la successiva risurrezione.

Una delle illustrazioni più colorate e ricche di dettagli: il Paradiso Terrestre.
Una delle illustrazioni più colorate e ricche di dettagli: il Paradiso Terrestre.

Al testo, in rima nell’originale inglese, si accompagnano illustrazioni dai colori brillanti e vivacissimi che pur non essendo nello stile che io prediligo sono sicuramente vivide e realistiche. Personalmente preferisco disegni più delicati (per esempio adoro gli acquerelli) ma riconosco che le scene create dalla Streufert Jander nella loro ricchezza e forza cromatica sono d’impatto senza per questo risultare eccessive.  Le figure umane non sono idealizzate in canoni di bellezza poco credibili e i paesaggi in cui si muovono hanno sempre qualche dettaglio capace di renderli vivi e ben localizzati.

La mia esperienza: i miei figli non hanno una conoscenza dell’inglese tale da permettere loro di sfogliare autonomamente il volume, così la nostra esperienza è stata quella di una lettura condivisa con traduzione simultanea operata da me. L’esperienza comunque è stata non solo piacevole, ma anche nuova perché il taglio del libro ci ha spinti a riflettere non tanto sul mistero della Pasqua in sé, ma sul fatto che l’umanità avesse bisogno di un Salvatore, aspetto che forse di solito noi adulti tendiamo a dare ormai come assodato.

Età per cui lo suggerisco: lettura ad alta voce dai 5 anni – lettura autonoma dai 6 anni (per bambini di lingua inglese)

Valutazione: acquisto davvero consigliato03-reading-a-book

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...