Un consiglio di cucina: la ricetta della torta morbida alla frutta

Con la fine della stagione fredda iniziano a comparire in tavola, non più come primizie costose (e poco saporite), tanti diversi frutti colorati e gustosi che persino i bambini sono felici di mangiare: inutile negarlo, fragole e pesche di solito sono più appetitose di mele e arance.

fruits

Sicuramente la frutta andrebbe mangiata soprattutto fresca, per evitare di disperderne le importanti sostanze nutrizionali (vitamine innanzitutto) che tanto beneficio arrecano al nostro organismo. Eppure io mi ritrovo spesso, 4 o 5 giorni dopo la spesa, a vedere qualche esemplare un po’ appassito e rugoso che fa capolino dal frigorifero e non è più abbastanza sodo per essere mangiato crudo.

L’ideale in questo caso è sicuramente una macedonia, ma per non ricorrere sempre a questa soluzione un’alternativa potrebbe essere quella di mescolare la frutta ad altri ingredienti e farne ad esempio una torta, visto che la frutta cotta da sola raramente è considerata molto succulenta, soprattutto dai più piccoli. Ecco allora che ho voluto proporre qui sul blog la ricetta di un dolce che si arricchisce di tutto il sapore fresco della frutta di stagione trasformando albicocche, pesche o susine in una torta saporita perfetta – ad esempio – per la prima colazione.

La ricetta che segue è di facile esecuzione, gli ingredienti sono economici e reperibili ovunque, inoltre è possibile scegliere il frutto da inserire nell’impasto con grandissima libertà (una variante prevede addirittura di unire all’impasto del cioccolato per rendere il tutto ancora più gustoso). Io poi sono affeziona a questa torta perché è una delle prime che ho preparato, ero una ragazzina di una quindicina d’anni e pur piacendomi cucinare non mi ero ancora cimentata con molte preparazioni in solitario senza l’aiuto della mamma, così quel ricordo mi è rimasto e mi spinge a riproporre questo dolce al posto di altri più esotici o complicati.

 

Versione preparata combinando mele e albicocche
Versione preparata combinando mele e albicocche ed utilizzando uno stampo da plumcake al posto della tradizionale tortiera rotonda

RICETTA DELLA TORTA MORBIDA ALLA FRUTTA
Ingredienti per 6 persone:

360 gr di farina – 230 gr di zucchero – 135 gr di burro – 3 uova – mezzo bicchiere di latte – 600 gr di frutta a piacere (per esempio prugne) – 1 bustina di lievito per dolci – un pizzico di sale

Procedimento

Dividere il burro morbido a pezzetti , aggiungervi lo zucchero e lavorarli bene con un cucchiaio di legno. Incorporare i tuorli, uno alla volta, poi la farina, il lievito e il latte (poco alla volta).

Montare a neve gli albumi col sale fine in modo che diventino molto gonfi e spumosi. Unire all’impasto 2 cucchiai di albumi e la frutta ridotta a dadini (se sono prugne, albicocche o altra frutta molto succosa lasciare la buccia), quindi aggiungere gli albumi rimasti senza smontarli.

Versare l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata e mettere la torta in forno a 200 gradi per 40 minuti. Togliere dal forno e sistemare sulla superficie dei pezzetti di frutta, quindi rimettere in forno per altri 10 minuti. Si prova a questo punto ad infilzare la torta con uno stuzzicadenti o uno stecchino di legno: se esce asciutto si toglie la torta dal forno, altrimenti si abbassa la temperatura di 10 gradi e si lascia per altri 10 minuti. Lasciar raffreddare la torta nel forno spento.

Alcune varianti che ho sperimentato prevedono (ad esempio se si usano le banane come frutta) di sostituire 50 gr di farina con una dose equivalente di cacao amaro, oppure di profumare l’impasto con un bicchierino (circa 30 ml) di maraschino, togliendo eventualmente questa dose da quella del latte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...