Un consiglio di cucina: la ricetta del filetto di merluzzo in crosta di semi

Nonostante i miei buoni propositi è difficile che io riesca a cucinare pesce più di una volta a settimana e siccome la spesa mi viene comodo farla al sabato mentre il giorno dedicato all’ittica è il venerdì non dispongo praticamente mai di ingredienti freschi. So che non è l’ideale, ed infatti quando posso cerco di passare dal pescivendolo a prendere sogliole e branzino (i preferiti dai miei figli), ma se proprio me ne manca il tempo ripiego sui surgelati, che nel freezer non mancano mai.

seeds

E fra i surgelati campeggiano nel mio caso la platessa (che di solito preparo molto velocemente alla mugnaia, con appena un’infarinatura e un goccio di limone) e il merluzzo. Confesso che quest’ultimo non mi entusiasma, tuttavia lo acquisto relativamente spesso perché ho scoperto che le ricette basate sul suo impiego sono davvero numerose, oltre che molto diverse fra loro.

Quella che ho scelto di riportare sul blog oggi per esempio è perfetta come secondo gustoso e raffinato da portare in tavola ad un pranzo importante perché la ricca granella che ricopre i filetti di merluzzo non solo conferisce loro un sapore particolare, ma rende più scenografica anche la resa esteriore. Senza contare che i semi oleosi (dei quali fanno parte non solo pistacchi, mandorle, arachidi, nocciole e pinoli ma anche altre varietà meno conosciute) rappresentano dei veri e propri concentrati di proprietà nutritive in grado di arricchire la dieta e favorire il benessere complessivo dell’organismo.

 

CAM00712okRICETTA DEL FILETTO DI MERLUZZO IN CROSTA DI SEMI

Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di merluzzo (vanno benissimo quelli surgelati) da 200 gr l’uno – 100 gr di semi oleosi misti (sesamo, girasole, zucca, volendo anche papavero, lino e canapa) – 5 cucchiai di olio extravergine – uno spicchio d’aglio – sale

Procedimento

Far rosolare il mix di semi in un tegame, mescolando sempre. Appena spento il fuoco toglierli dal tegame e sistemarli, ben allargati, su un vassoio.

Sciacquare i filetti di merluzzo sotto l’acqua corrente (operazione utile soprattutto se si usa pesce fresco, facoltativa se si adopera quello surgelato) ed asciugarli con uno strofinaccio pulito. Spennellarli poi con un filo d’olio e passarli sui semi, premendo bene in modo che aderiscano alla superficie del pesce.

In una padella abbastanza larga scaldare l’olio e unire uno spicchio d’aglio, che va eliminato prima che prenda colore. Appena tolto l’aglio disporre nella padella i filetti di pesce e farli rosolare da entrambi i lati, girandoli con delicatezza (sia per non romperli, sia per non far staccare i semi). Aggiustare di sale e servire ancora caldi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...