Un consiglio di cucina: la ricetta della crema di cannellini

Io non amo le minestre, con tutti quei pezzetti di verdure tagliati grossolanamente e magari pure la pasta in aggiunta; preferisco decisamente creme e vellutate, da arricchire eventualmente con qualche crostino abbrustolito. Ecco dunque che avendo provato di recente una vellutata di cannellini a casa di una coppia di amici vegetariani, ho subito fatto mia questa ricetta che non conoscevo.

CannelliniIn realtà io l’ho poi rivisitata, come faccio spesso con le preparazioni culinarie di ogni genere, perché mi pare che sia necessaria l’aggiunta di un ingrediente un po’ saporito per rinforzare il gusto di questo piatto leggero e delicato.

Cercando fra i miei vari volumi di cucina ho trovato diverse proposte in merito, dalla pancetta croccante al salmone, ma l’unica che ho provato finora è quella che riporto nel post di oggi, con broccoli e acciughe. Le acciughe in effetti le avrei anche evitate perché in famiglia piacciono quasi solo a mio fratello, ma siccome di fatto vengono trasformate in una sorta di pasta che serve solo per aromatizzare i broccoletti, mi è parso che non risultassero troppo invasive.

La crema di cannellini così preparata è gustosa e piacevolmente aromatizzata e se non fosse per il tempo richiesto dalla ricetta (12 ore di ammollo dei fagioli prima, quasi un’ora e mezza complessiva di cottura poi) credo che la realizzerei più spesso.

 

CAM00727ok

RICETTA DELLA CREMA DI CANNELLINI
Ingredienti per 4 persone:

200 gr di fagioli cannellini secchi – 250 gr di cimette di broccoletti – 2 spicchi d’aglio – 4-5 cucchiai di olio extravergine d’oliva – una cipolla piccola – mezza carota – mezzo gambo di sedano – 2 filetti d’acciuga sott’olio – peperoncino – un paio di foglie d’alloro – sale e pepe
Procedimento

Come anticipato nell’introduzione alla ricetta, far macerare i fagioli in acqua fredda per 12 ore.

Spuntare la carota e pelarla; sbucciare la cipolla e gli spicchi d’aglio; privare il sedano dei filamenti. Lavare poi tutti gli ortaggi.

Scolare i fagioli e metterli in una pentola. Aggiungere la carota e il sedano divisi a pezzi, uno spicchio d’aglio e l’alloro; coprire il tutto con abbondante acqua fredda e far cuocere a fuoco moderato per circa un’ora. A questo punto aggiustare di sale, aggiungere poca acqua calda se necessario e proseguire la cottura per ulteriori 10 minuti.

Al termine della cottura, l’acqua dovrà risultare quasi completamente assorbita. Passare ora al passaverdura i fagioli con il liquido di cottura rimasto.

Lavare le cimette di broccoletti e farle scolare in abbondante acqua salata (già in ebollizione) per 2-3 minuti.

In una casseruola versare due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e quindi la cipolla, tritata finemente, che si farà appassire senza tuttavia lasciare che prenda colore. Aggiungere il passato di fagioli, mescolare e unire mezzo litro scarso di acqua calda; portare a bollore la crema e farla bollire per qualche minuto, mescolando spesso. Se necessario insaporire con un pizzico di sale.

In una padella con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva far imbiondire leggermente lo spicchio d’aglio rimasto insieme con il peperoncino. Unirvi i filetti di acciughe spezzettati e farli praticamente sciogliere mescolando spesso. Aggiungere le cimette di broccoletti e farle insaporire per qualche minuto.

Versare la crema di cannellini molto calda nei singoli piatti e distribuirvi a pioggia le cimette di broccoli. Irrorare con poco olio d’oliva e cospargere con un po’ di pepe macinato al momento. Servire subito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...