Citazione del giorno – #255

Una delle osservazioni che più spesso si fanno in senso positivo riguardo alle discussioni o comunque ai dialoghi molto accesi è che da questi confronti possono scaturire nuove idee, cambiamenti, lampi di genio inattesi. O più semplicemente una maggior comprensione della posizione altrui, che non è comunque un risultato disprezzabile. Ma che dire dei casi in cui invece il conflitto rimanga sterile? Il passaggio che ho scelto di riportare come citazione di oggi non lo dice, ma nella sua snellezza da aforisma evidenzia bene il dramma di un simile epilogo.

 

… era avvenuta una grande battaglia di idee al termine della quale non c’erano stati né vincitori, né vinti, né idee.

da “Elianto” di Stefano Benni

Annunci

2 risposte a "Citazione del giorno – #255"

  1. Ciao Daniela,
    è stato per me un vero piacere leggere una citazione tratta dal libro che ti consigliai tempo fa.
    E’ un condensato dell’amarezza alla quale si arriva spesso dopo avere assistito, sopratutto nei mass media, a discussioni tra persone che vengono presentate come esperte nei loro campi ma che non fanno che menare il can per l’aia. Diventa piuttosto facile anche perchè la maggior parte delle volte il contraddittorio è inesistente. Si fa a gara per i propri 10 minuti di celebrità e si è disposti a tutto (anche se è sufficiente riuscire a vendersi bene) per averli.
    A presto!

    PS: devi perdonarmi ma il commento che ti ho promesso è ancora work in progress….

    Mi piace

    1. Ciao Pietro,
      come vedi anche io ti rispondo con deplorevole ritardo, quindi non posso certo lamentarmi se tu stai ancora lavorando al commento / post sul Figlio del diavolo …
      Tornando alla citazione, ero certa che l’avresti riconosciuta senza bisogno di leggere romanzo e autore! La cosa deprimente, a mio parere, non è tanto la frase in sé ma il suo essere drammaticamente veritiera. Perché come osservi giustamente tu, per 10 minuti di celebrità le persone sono spesso disposte a dialoghi sterili, che non mettono in campo né veri contraddittori né nuove opinioni – cosicché tutto finisce per tradursi in una complessiva mancanza di spunti, idee, addirittura pensieri.
      Ma a dispetto di questa riflessione un po’ triste, ti auguro buona giornata!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...