“Zic & Zac, dov’è il gomitolo?” di Silvia Ziche – Presentazione

Il libro del quale voglio parlare oggi fa parte della collana “Orecchie“, pubblicata dalla casa editrice Gallucci: una serie di titoli pensata chiaramente per i più piccoli (nonostante il solito avviso “Non adatto a bambini di età inferiore ai 36 mesi per la presenza di piccole parti” che sono sempre più convinta sia stampato un po’ ovunque solo come tutela legale che per effettive ragioni di pericolo). I volumi appartenenti a questa collana si possono considerare infatti secondo me come una delle tipologie destinate al primo approccio dei bambini con la lettura, libri cartonati con pochissime scritte e grandi figure che i piccolissimi possono apprezzare plausibilmente già intorno ai 12-15 mesi.

zicZac

Il formato è di circa 14×13 cm, anche se non è facilissimo da misurare: i libri infatti sono sagomati in modo da ricordare un orecchio (la somiglianza in effetti è più spiccata quando il volume è aperto e crea una testa stile Michey Mouse), il che spiega il nome dato alla collana stessa. Siamo dunque in presenza di un libro davvero molto arrotondato e con poche pagine – 18 per il titolo oggetto del post – cartonate molto spesse (la copertina in particolare sfiora il mezzo centimetro di spessore).

Se il formato nella sua particolarità si rivela piacevolmente insolito e perfetto per incuriosire i bimbi, quello che mi ha invece colpita negativamente è il testo. Non posso parlare degli altri volumi della collana, non avendoli sfogliati, ma “Zic & Zac, dov’è il gomitolo?” a livello di trama è proprio deludente. Di fatto non si può nemmeno parlare di una vera e propria storia, ci sono semplicemente due gatti che giocano con un gomitolo e se lo contendono: “Zic e Zac sono due gatti fortunati. Hanno un tesoro: un gomitolo rosso.” “E’ un gomitolo bellissimo ma dispettoso. Si nasconde …“.

Io capisco che un libro destinato a bimbi intorno all’anno di età non possa sviluppare chissà quale profondità concettuale, ma considerato che la storia è proprio molto essenziale mi sarei aspettata allora che fosse scritta – per esempio – in rima o che nel volume fosse comunque presente qualche altro artificio destinato a catturare l’attenzione dei più piccoli.

Una delle pagine interne
Una delle pagine interne

Anche le immagini a corredo del testo, almeno dal mio punto di vista, non rappresentano un significativo arricchimento: essenziali nel tratto, si caratterizzano soprattutto per la presenza di forti contrasti cromatici (ottimi in effetti per essere percepibili dai più piccoli, ma un po’ ripetitivi e abbastanza esasperati – un gatto è giallo, l’altro addirittura azzurro …) e per lo stile tondeggiante. Le figure spiccano sicuramente bene sullo sfondo bianco delle pagine, ma a volte gli ingarbugliati intrichi di filo rosso costituiscono un reticolo un po’ confuso che non mi ha convinta affatto.

Alcuni volumi della collana
Alcuni volumi della collana

La mia esperienza: ho acquistato questo piccolo volumetto per regalarlo all’ultimogenita di una coppia di amici in occasione del compleanno del fratello maggiore ma mi è sembrato così poco interessante che alla fine glielo ho lasciato durante una semplice visita, senza aspettare nessuna occasione particolare. La bimba non mi è sembrata particolarmente attratta dal volume e a quanto ne so non ci si è appassionata nemmeno nei giorni successivi.

Età per cui lo suggerisco: lettura ad alta voce dai 12 mesi

Valutazione: acquisto che non consiglio in quanto rimanendo su volumi per la medesima fascia d’età si possono trovare libri molto più interessanti, primi fra tutti i libri tattili o quelli coi buchi, che ho recensito per esempio in questo e questo post, oppure – per restare su un prodotto della casa editrice Gallucci – i libri a cursore di Nathalie Choux.

Acquisto non consigliato

Altri volumi della collana:
Vela Gialla e il gatto Marino” di Nicoletta Costa
Vela Gialla e il pesce pirata” di Nicoletta Costa
1, 2 … cinque!” di Barbara Vagnozzi
La talpa Luigina e le stagioni” di Annamaria Passaro
Mestieri Moderni il meccanico” di Giorgio Cavazzano
In classe con Calimero” di Nino Pagot, Toni Pagot
In viaggio con Calimero” di Nino Pagot, Toni Pagot, Tito Faraci
I sogni di Calimero” di Nino Pagot, Toni Pagot, Tito Faraci
Clic!” di Silvano Mezzavilla, Silvano Scolari
Gol!” di Silvano Mezzavilla, Silvano Scolari
Gnam!” di Silvano Mezzavilla, Silvano Scolari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...