Un aforisma al giorno – #38

Dopo aver considerato nello scorso aforisma un’opinione sul merito di non scrivere (piuttosto che scrivere), quest’oggi ho scelto di offrire spazio ad una riflessione che riguarda non tanto gli scrittori quanto i lettori. Perché in fondo un libro senza lettori è, se non inutile, quanto meno inutilizzato, dunque mi pare che l’importanza di chi fruisce … More Un aforisma al giorno – #38

Un aforisma al giorno – #34

Immagino che quasi tutti in Italia conoscano, almeno di fama, la casa editrice Bompiani, fondata nel 1929 da Valentino Bompiani (che scelse all’epoca come proprio braccio destro un giovanissimo Umberto Eco). Oltre che editore, Valentino Bompiani fu anche un valido scrittore e drammaturgo e diresse per quasi vent’anni una delle poche riviste italiane di teatro, … More Un aforisma al giorno – #34

Un aforisma al giorno – #33

L’aforisma che ho scelto di riportare oggi è una frase pronunciata dal giornalista e commentatore televisivo statunitense Edward P. Morgan, reso celebre fra le altre ragioni per il fatto che nel 1956 aveva trasmesso un distaccato e professionale reportage del tragico scontro fra l’Andrea Doria e la Stockholm senza rivelare che sua figlia, all’epoca quattordicenne, … More Un aforisma al giorno – #33