Opinioni su uno scrittore: Georgette Heyer

Dopo aver recensito alcuni dei più bei romanzi della Heyer e averla citata come pietra di paragone nei post relativi alle opere regency di altre autrici, non posso fare a meno di dedicare dello spazio a questa acclamata e prolifica scrittrice che si ritiene sia la creatrice della narrativa romantico-storica moderna. Nata a Wimbledon, vicino … More Opinioni su uno scrittore: Georgette Heyer

“La contessina” di Max Du Veuzit – Recensione

[Titolo originale: Petite comtesse] Il mio giudizio in breve: Romanzo d’annata che risulta godibilissimo soprattutto per la modernità inusuale della protagonista, ben decisa a vivere con soddisfazione la propria vita senza farsi scoraggiare dai pregiudizi o dalle opinioni altrui. La storia d’amore, per quanto si indovini durante l’intero libro, emerge solo nella parte finale ma … More “La contessina” di Max Du Veuzit – Recensione

“La sposa obbediente” di Mary Balogh – Recensione

[Titolo originale: The Obedient Bride] Il mio giudizio in breve: L’avvio è un po’ lento, la fine forse troppo sbrigativa. Geoffrey prende continuamente decisioni che nell’istante successivo disattende, e Arabella, prima docile ma intransigente, capitola all’improvviso. Bella l’idea ma solo così così la realizzazione. Mi aspettavo di meglio.

“La figlia della fenice” di Barbara Erskine – Recensione

[Titolo originale: Child of the Phoenix] Il mio giudizio in breve: Dopo un avvio lento, complicato anche dalla non immediatezza dei nomi gallesi e dalla presenza di tantissimi personaggi, il romanzo diventa appassionante, soprattutto se letto dopo “La signora di Hay” e “L’ombra di una voce” che aiutano a focalizzare luoghi e persone. Non posso … More “La figlia della fenice” di Barbara Erskine – Recensione

“Colazione da Darcy” di Ali McNamara – Recensione

[Titolo originale: Breakfast at Darcy’s] Il mio giudizio in breve: Romanzo scorrevole ma non entusiasmante: lo spunto incuriosisce, l’ambientazione è seducente, la resa complessiva un po’ piatta e prevedibile. Sembra che l’autrice non abbia saputo approfondire bene né temi né personaggi e che di tutto abbia dato essenzialmente una panoramica un po’ superficiale. Peccato perché … More “Colazione da Darcy” di Ali McNamara – Recensione

“Magia d’amore” di Barbara Cartland – Recensione

[Titolo originale: The race for love] Titolo decisamente banale (mi vengono in mente un libro della Balogh esattamente identico, oltre ad un fin troppo simile “Magia di un amore” della Kleypas) per un romanzo insolito il cui tratto saliente è costituito dalla nascosta identità della protagonista e dai vivaci dialoghi che eroe ed eroina si … More “Magia d’amore” di Barbara Cartland – Recensione

“La sposa di Salt Hendon” di Lucinda Brant – Recensione

[Titolo originale: Salt Bride: A Georgian Historical Romance] Il mio giudizio in breve: Mediocre a dir poco, l’ho finito soltanto perché ero decisa a scrivere una recensione sul blog e non mi sembrava onesto giudicare un libro senza averlo concluso. Di storico questo romanzo ha praticamente solo l’ambientazione e le descrizioni dei vestiti: nessun conte … More “La sposa di Salt Hendon” di Lucinda Brant – Recensione

“All’improvviso la scorsa estate” di Sarah Morgan – Recensione

[Titolo originale: Suddenly Last Summer] Il mio giudizio in breve: Mi è piaciuto soprattutto che si sia rivelato diverso da “Mentre fuori nevica“, in particolare i protagonisti (sebbene gli uomini fossero gemelli), ma anche le situazioni e i dialoghi, e che sia meno presente la famiglia (un po’ troppo sopra le righe con la sua … More “All’improvviso la scorsa estate” di Sarah Morgan – Recensione

L’estratto della settimana: “All’improvviso la scorsa estate” di Sarah Morgan

Parecchi mesi fa avevo letto della Morgan il romanzo “Mentre fuori nevica“, che mi era piaciuto più del previsto e che a dispetto di qualche dettaglio chiaramente irrealistico aveva reso più piacevoli le mie serate antecedenti il periodo natalizio. Così quando ho notato che le tracce per la sfida di lettura a cui partecipo queste … More L’estratto della settimana: “All’improvviso la scorsa estate” di Sarah Morgan

“La notte è un luogo solitario” di Barbara Erskine – Recensione

[Titolo originale: Midnight is a Lonely Place] Il mio giudizio in breve: Storia carica di suspense, ottimo esempio di come si possano intrecciare una trama romantica e le suggestioni tipiche di un thriller mozzafiato. Forte anche la componente soprannaturale in questo avvincente romanzo dove i fantasmi non sono semplici presenze che spaventano o inquietano, ma … More “La notte è un luogo solitario” di Barbara Erskine – Recensione