“Accadde in autunno” di Lisa Kleypas – Recensione

[Titolo originale: It Happened One Autumn – Wallflowers #2] Il mio giudizio in breve: Interessante romance che grazie allo stile scorrevole riesce a rendere credibili anche situazioni e atteggiamenti poco in carattere con l’epoca d’ambientazione. Ho apprezzato soprattutto i dialoghi fra Lillian e il famigerato St Vincent, anche se mi pare che la caratterizzazione dei … More “Accadde in autunno” di Lisa Kleypas – Recensione

“Agatha Raisin e il matrimonio assassino” di M.C. Beaton – Recensione

[Titolo originale: Agatha Raisin and the Murderous Marriage – Agatha Raisin Mistery #5] Il mio giudizio in breve: Dopo un inizio a dir poco surreale, il libro prende un buon ritmo e si avvantaggia della situazione (ricca di potenzialità) per cui Agatha indaga su un delitto che, stando alle apparenze, potrebbe aver commesso lei stessa. … More “Agatha Raisin e il matrimonio assassino” di M.C. Beaton – Recensione

“L’isola dei silenzi” di Emily Bleeker – Recensione

[Titolo originale: Wreckage] Il mio giudizio in breve: Dopo una partenza da vero thriller, il romanzo finisce per diventare una storia sentimentale abbastanza scontata fra un gruppo di sopravvissuti fortunosamente approdati ad un’isoletta del Pacifico meridionale. Perso tutto il pathos iniziale la trama si fa superficiale e poco incisiva, virando verso il rosa leggermente tinto … More “L’isola dei silenzi” di Emily Bleeker – Recensione

“Tempio” di Matthew Reilly – Recensione

[Titolo originale: Temple] Il mio giudizio in breve: Libro davvero insulso, che affastella un numero a dir poco eccessivo di nemici e di imprese ben oltre il plausibile. L’unica parte vagamente interessante è il resoconto cinquecentesco, per il resto le pagine sono uno snervante susseguirsi di sparatorie e mirabolanti fughe scandite da una sconcertante abbondanza … More “Tempio” di Matthew Reilly – Recensione

“Una bugia di troppo” di Natalia Rosetti – Recensione

Il mio giudizio in breve: Romanzo scorrevole e tutto sommato fresco, che si legge volentieri e avvince più di molti libri simili. Peccato che sul finale l’autrice perda un po’ di colpi e oltre a tratteggiare qualche situazione paradossale di troppo chiude la storia in maniera troppo affrettata e lasciando un punto aperto che pare … More “Una bugia di troppo” di Natalia Rosetti – Recensione

“La contessina” di Max Du Veuzit – Recensione

[Titolo originale: Petite comtesse] Il mio giudizio in breve: Romanzo d’annata che risulta godibilissimo soprattutto per la modernità inusuale della protagonista, ben decisa a vivere con soddisfazione la propria vita senza farsi scoraggiare dai pregiudizi o dalle opinioni altrui. La storia d’amore, per quanto si indovini durante l’intero libro, emerge solo nella parte finale ma … More “La contessina” di Max Du Veuzit – Recensione

“La sposa obbediente” di Mary Balogh – Recensione

[Titolo originale: The Obedient Bride] Il mio giudizio in breve: L’avvio è un po’ lento, la fine forse troppo sbrigativa. Geoffrey prende continuamente decisioni che nell’istante successivo disattende, e Arabella, prima docile ma intransigente, capitola all’improvviso. Bella l’idea ma solo così così la realizzazione. Mi aspettavo di meglio.

“Il terrore viene per posta” di Agatha Christie – Recensione

[Titolo originale: The moving finger] Il mio giudizio in breve: Anche se miss Marple appare proprio alla conclusione, il romanzo si dipana interessante e avvincente. Lettere anonime, un apparente suicidio, altri delitti. Non manca nulla, nemmeno un accenno di romanticismo che alleggerisce l’atmosfera.  Ho già parlato di questo romanzo nel post in cui ne presentavo … More “Il terrore viene per posta” di Agatha Christie – Recensione

“La figlia della fenice” di Barbara Erskine – Recensione

[Titolo originale: Child of the Phoenix] Il mio giudizio in breve: Dopo un avvio lento, complicato anche dalla non immediatezza dei nomi gallesi e dalla presenza di tantissimi personaggi, il romanzo diventa appassionante, soprattutto se letto dopo “La signora di Hay” e “L’ombra di una voce” che aiutano a focalizzare luoghi e persone. Non posso … More “La figlia della fenice” di Barbara Erskine – Recensione

“Il mistero delle conchiglie” di Richard Powell – Recensione

[Titolo originale: Shell Game] Il mio giudizio in breve: Carico di suspense ma anche di umorismo, questo thriller decisamente insolito è corredato persino da un accenno di storia d’amore con il risultato di costituire un’opera difficile da catalogare ma piacevolissima da leggere. “Il mistero delle conchiglie” è un romanzo leggero e breve che garantirà ai suoi … More “Il mistero delle conchiglie” di Richard Powell – Recensione