“La contessina” di Max Du Veuzit – Recensione

[Titolo originale: Petite comtesse] Il mio giudizio in breve: Romanzo d’annata che risulta godibilissimo soprattutto per la modernità inusuale della protagonista, ben decisa a vivere con soddisfazione la propria vita senza farsi scoraggiare dai pregiudizi o dalle opinioni altrui. La storia d’amore, per quanto si indovini durante l’intero libro, emerge solo nella parte finale ma … More “La contessina” di Max Du Veuzit – Recensione

“Il terrore viene per posta” di Agatha Christie – Recensione

[Titolo originale: The moving finger] Il mio giudizio in breve: Anche se miss Marple appare proprio alla conclusione, il romanzo si dipana interessante e avvincente. Lettere anonime, un apparente suicidio, altri delitti. Non manca nulla, nemmeno un accenno di romanticismo che alleggerisce l’atmosfera.  Ho già parlato di questo romanzo nel post in cui ne presentavo … More “Il terrore viene per posta” di Agatha Christie – Recensione

“L’oro dell’Inca” di Clive Cussler – Recensione

[Titolo originale: Inca Gold] Il mio giudizio in breve: Altra avventura mozzafiato: solo Dirk Pitt poteva sopravvivere! Cussler in questo romanzo è al meglio di sé: nonostante la non credibilità di alcune scene e lo scarso approfondimento di alcuni personaggi, l’azione è trascinante e il ritmo serrato. Il tutto condito dal fascino di un’antica civiltà … More “L’oro dell’Inca” di Clive Cussler – Recensione

“Magia d’amore” di Barbara Cartland – Recensione

[Titolo originale: The race for love] Titolo decisamente banale (mi vengono in mente un libro della Balogh esattamente identico, oltre ad un fin troppo simile “Magia di un amore” della Kleypas) per un romanzo insolito il cui tratto saliente è costituito dalla nascosta identità della protagonista e dai vivaci dialoghi che eroe ed eroina si … More “Magia d’amore” di Barbara Cartland – Recensione

“All’improvviso la scorsa estate” di Sarah Morgan – Recensione

[Titolo originale: Suddenly Last Summer] Il mio giudizio in breve: Mi è piaciuto soprattutto che si sia rivelato diverso da “Mentre fuori nevica“, in particolare i protagonisti (sebbene gli uomini fossero gemelli), ma anche le situazioni e i dialoghi, e che sia meno presente la famiglia (un po’ troppo sopra le righe con la sua … More “All’improvviso la scorsa estate” di Sarah Morgan – Recensione

“La notte è un luogo solitario” di Barbara Erskine – Recensione

[Titolo originale: Midnight is a Lonely Place] Il mio giudizio in breve: Storia carica di suspense, ottimo esempio di come si possano intrecciare una trama romantica e le suggestioni tipiche di un thriller mozzafiato. Forte anche la componente soprannaturale in questo avvincente romanzo dove i fantasmi non sono semplici presenze che spaventano o inquietano, ma … More “La notte è un luogo solitario” di Barbara Erskine – Recensione

“Come l’arcobaleno” di Barbara Cartland – Recensione

[Titolo originale: The curse of the clan] Il mio giudizio in breve: Storia romantica fra le più classiche e prevedibili che si possano immaginare, eppure a dispetto della sua scarsa originalità è uno dei libri della Cartland che preferisco: un’eroe testardo e volitivo che si mette per ripicca in una situazione potenzialmente difficile, un’eroina che … More “Come l’arcobaleno” di Barbara Cartland – Recensione

“Sfida al destino” di Barbara Cartland – Recensione

[Titolo originale: A duel with destiny] Il mio giudizio in breve: Classica storia di un amore contrastato, felicemente risolto sul finale grazie ad un riconoscimento che ben poco lasciava in precedenza presagire ma che spazza via tutte le possibili difficoltà rimaste ad impedire un futuro radioso per i protagonisti. Non ci sono dunque spunti particolarmente … More “Sfida al destino” di Barbara Cartland – Recensione

“Ti ricordi di me?” di Sophie Kinsella – Recensione

[Titolo originale: Remember me?] Il mio giudizio in breve: Bello anche se me lo aspettavo un po’ più allegro e scanzonato (“La regina della casa” per esempio ha maggior humour), mi ha colpita soprattutto perché nonostante la scorrevolezza e lo stile leggero fa comunque riflettere. Non solo infatti l’autrice mostra che la vita perfetta non … More “Ti ricordi di me?” di Sophie Kinsella – Recensione

“Verde oscurità” di Anya Seton – Recensione

[Titolo originale: Green Darkness] Il mio giudizio in breve: Una storia coinvolgente, nonostante l’inizio lento, che mescola con successo romanticismo ed intrighi introducendo la reincarnazione come elemento chiave nel dipanarsi delle vicende narrate. Decisamente un bel libro, appassionante soprattutto nella parte relativa al passato. La mia wish list di letture è costituita da un elenco … More “Verde oscurità” di Anya Seton – Recensione