“Natura morta” di Douglas Preston e Lincoln Child – Recensione

[Titolo originale: Still Life with Crows, Pendergast #4] Il mio giudizio in breve: Dopo un avvio promettente sia per la repentina scoperta del primo cadavere sia per l’ambientazione nelle sonnolente zone agricole del Kansas, il romanzo si trascina con ritmo abbastanza fiacco e atmosfera decisamente non inquietante per oltre la metà del suo sviluppo. La … More “Natura morta” di Douglas Preston e Lincoln Child – Recensione

“Fascino d’Oriente” di Barbara Cartland – Recensione

[Titolo originale: The magnificent marriage] Nelle mie giovanili peregrinazioni alla ricerca dei romanzi vintage della Cartland ad un certo punto mi sono imbattuta in una serie di titoli pubblicati non dalla Mondadori (come la stragrande maggioranza delle traduzioni italiane della scrittrice) ma dalla casa editrice Il Picchio. Nonostante le copertine decisamente poco accattivanti, che a … More “Fascino d’Oriente” di Barbara Cartland – Recensione

“La sposa del MacKinnon” di Tanya Anne Crosby – Recensione

[Titolo originale: The MacKinnon’s Bride] Il mio giudizio in breve: Trama poco originale, che si avvantaggia a mio parere di due soli fattori: la presenza del piccolo Malcolm e la relativa capacità dei protagonisti di guardarsi con bramosia pur senza saltarsi addosso reciprocamente al capitolo tre. Per il resto il libro è abbastanza scontato (sia … More “La sposa del MacKinnon” di Tanya Anne Crosby – Recensione

“Perché le donne sposano gli opossum?” di Rossella Calabrò – Recensione

Il mio giudizio in breve: Libretto banale e deludente che pur partendo da uno spunto simpatico non riesce a svolgerlo con l’umorismo che ci si aspetterebbe. Paragonare gli uomini agli opossum e ironizzare in merito avrebbe potuto essere davvero divertente, peccato che l’autrice esasperi questa similitudine in un modo che finisce per annoiare anziché far … More “Perché le donne sposano gli opossum?” di Rossella Calabrò – Recensione

“Agatha Raisin e la strega di Wyckhadden” di M.C. Beaton – Recensione

[Titolo originale: Agatha Raisin and the Witch of Wyckhadden – Agatha Raisin Mistery #9] Il mio giudizio in breve: Libro scorrevole, che intriga per l’ambiente un po’ claustrofobico dell’hotel e per la nuova relazione sentimentale di Agatha, ma che nonostante i due delitti si configura come pochissimo investigativo. La storia è quasi un pretesto per … More “Agatha Raisin e la strega di Wyckhadden” di M.C. Beaton – Recensione

Book profiling – Due cuori e un assassino

Dopo il recente post dedicato ad esplorare con serietà la differenza fra il più classico giallo tinto di rosa e il cosiddetto genere romantic suspense, ho scelto quest’oggi di pubblicare un articolo incentrato sullo stesso tema ma decisamente meno formale. Perché in fondo non è giusto ironizzare soltanto sul rosa e sulla ripetitività di autori … More Book profiling – Due cuori e un assassino

“Bang Bang. Tutta colpa di un gatto rosso” di Viviana Giorgi – Recensione

Il mio giudizio in breve: Storia prevedibile ma che si legge comunque con piacere, i personaggi non sono molto approfonditi ma la presenza della piccola Viola rende meno monotono il progredire della vicenda e rende più plausibile il cementarsi del rapporto fra i protagonisti. Lo stile della Giorgi è scorrevole anche se alcune sue caratteristiche … More “Bang Bang. Tutta colpa di un gatto rosso” di Viviana Giorgi – Recensione

“Un nuovo giorno” di Barbara Cartland – Recensione

[Titolo originale: Love leaves at midnight] Nei libri rosa è sempre piuttosto evidente chi si innamorerà di chi e nemmeno l’idea alla base di “Un nuovo giorno“, con lo scambio di persona fra due cugine somiglianti l’una all’altra quasi come gemelle, si può ritenere originalissima. Eppure io considero questo romanzo uno dei più originali e … More “Un nuovo giorno” di Barbara Cartland – Recensione

Contaminazione di generi: giallo-rosa e romantic suspense

Le storie investigative hanno come nucleo portante – è ovvio – la risoluzione di un mistero. Quasi sempre si tratta di svelare l’identità di un omicida e il filo conduttore della trama è costituito dalla ricerca di indizi, dal vagliare alibi, dal raccogliere testimonianze e collegare dettagli in apparenza insignificanti. Va detto però che non … More Contaminazione di generi: giallo-rosa e romantic suspense